Creato da Potrace 1.16, scritto da Peter Selinger 2001-2019

Trasformazione xBOM e gestione dei processi Mfg

Implementazione della gestione del processo di produzione utilizzando Windchill MPMLink per un pioniere giapponese nella tecnologia dell'acqua

Sfida aziendale

  • Il cliente condivideva le informazioni sulla produzione e la distinta dei materiali in fogli di calcolo in tutta l'azienda
  • Sono stati implementati più sistemi legacy disconnessi per gestire le informazioni di produzione distribuite su diversi siti globali
  • Tempi di consegna molto elevati poiché i dati non sono stati condivisi in modo efficiente con la produzione
  • Scarto e rilavorazione del prodotto con conseguente aumento dei costi di ingegneria del prodotto

Soluzione

  • Windchill MPMLink implementato per gestire centralmente i dati del processo di produzione in tutti i siti globali.
  • Definito un'architettura per una trasformazione senza soluzione di continuità dalle distinte base di progettazione in distinte base di produzione e distinte base specifiche dell'impianto ed eliminata la collaborazione basata su fogli di calcolo che era soggetta a errori.
  • Windchill PLM integrato con i sistemi interni del cliente per elaborare la distinta base specifica dell'impianto
  • Garantisci la transizione e l'adozione fluide degli utenti del sistema basato su MPMLink attraverso una formazione su misura

Benefici

  • La transizione da più sistemi a un singolo sistema PLM (MPMLink) ha ridotto le spese di manutenzione e supporto del sistema IT
  • La visibilità anticipata dei dati per il reparto di produzione e la capacità di creare / modificare mBOM in modo indipendente per ogni stabilimento hanno ridotto il time to market di 40%
  • Un'unica fonte per tutti i dati accessibili in tutto il mondo da varie unità aziendali ha ridotto la rilavorazione e lo scarto del prodotto, riducendo così i costi di ingegneria del prodotto
it_ITItalian